Ritorno al Futuro DAY 2016: 13 invenzioni del film che oggi esistono davvero

I fan di tutto il mondo hanno atteso impazientemente il primo Ritorno al Futuro DAY, che è stato l’anno scorso.

Infatti è proprio il 21 ottobre 2015 che i due protagonisti dei film, Marty e “Doc”, arrivano nel futuro a bordo della De Lorean, ed è stato festeggiato da tutti i fan della saga di Ritorno al Futuro che lo hanno chiamato il “Ritorno al Futuro Day“.

Migliaia di cinema in tutto il mondo hanno proiettato l’intera saga, manifestazioni e feste a tema, eventi a più non posso, e addirittura il presidente Obama ha twittato “Buon Ritorno al Futuro Day! Hai mai pensato al fatto che viviamo nel futuro che avevamo sognato? Forte” menzionando il protagonista Michael J. Fox che ha risposto ”Signor Presidente, non mi sarei mai neppure sognato di parlare del futuro con qualcuno che sta facendo la storia”.

Insomma, un successo planetario! In fondo cosa ci si poteva aspettare da una saga che è uno dei simboli cult degli anni 80/90?Anche quest’anno, seppur non con il trasporto dell’anno scorso, si terranno feste a tema in molti locali, con Cosplayer e gadget ispirati, ma anche feste private e maratone del film tra amici.

Io celebro la giornata così, rivedendo le 13 invenzioni di “Ritorno al futuro” che sono state premonitrici di quello che oggi esiste davvero:

  1. Abbigliamento intelligente – Silic, la maglia finanziata su Kickstarter, ha un tessuto che si asciuga e smacchia da solo, proprio come nel film.
  2. Auto volanti  Strade? Dove andiamo noi non ci servono… strade!” Oggi abbiamo solo prototipi funzionanti di auto volanti, ma direi che ci siamo quasi.
  3. Biocarburante  Doc alimenta la sua DeLorean DMC-12 con i rifiuti. Il Cic, Consorzio italiano compostatori, ha riprodotto un’autentica DeLorean alimentata a biocarburante, un metano green ricavato da scarti organici ottenuto raffinando il biogas generato dalla cosiddetta “digestione anaerobica”. 
  4. Visori di realtà tridimensionale o aumentata – Praticamente gli occhiali che indossa Marty sono gli odierni Google Glass e simili.
  5. Smart home  La casa del futuro Marty è molto automatizzata, come si apprestano a diventare le nostre grazie ai progressi repentini della domotica. 
  6. Hoverboard,  Lo skate volante di McFly è stato riprodotto da Lexus, ed è una tavola a levitazione magnetica, anche se non è un prodotto commerciale.
  7. Schermi tv giganti e piatti  – Sono nei salotti di tutti, e di certo non ci stupiamo come capitò a Marty! 
  8. Tablet  – Nel film Marty firma la sottoscrizione di una petizione su un aggeggio che pare una tavoletta digitale, e Doc scatta anche una foto con una macchina portatile digitale ultrasottile. I tablet ormai sono quasi superati!
  9. Film in 3D  – Non siamo arrivati allo Squalo 19, ma con il cinema in 3D ci siamo. 
  10. Scarpe autoallaccianti  – Nike ha concepito le Mag già nel 2011 e riproposte il 21 ottobre scorso, in occasione del primo “Ritorno al Futuro Day”, e sono proprio scarpe autoallanccianti. 
  11. Riconoscimento biometrico  – Anche oggi, come nel film, possiamo effettuare un pagamento solo con l’impronta digitale attraverso gli smartphone.
  12. Videogiochi controllati dal movimento – Ci siamo arrivati molti anni fa: basti pensare alla Nintendo Wii.
  13. Videochiamate  – Marty, divenuto anziano, viene licenziato con una videochiamata. Ebbene, anche questa invenzione è più azzeccata che mai!
Lascia un commento!

Dì la tua!